Qoeletico

Il lemma in assoluto più bello di questo abbecedario: oscuro, misticheggiante, raro da trovare e difficile da comprendere, estremamente elitario. Immaginate: un vostro conoscente scrive una roba cerebrale su Facebook e voi commentate “Non ti credevo così qoeletico”; lo stendete! Oppure: “Questo quoelismo finisce coll’essere insopportabile”; zittite tutti, anche perché il termine non si trova su Google se non come oscuri e vaghi richiami, rendendo impossibile una rapida replica dei vostri interlocutori. Ovvio, dovete sapere cosa ‘qoeletico’ significhi, se no lo usate a vanvera… Ora, questo è un abbecedario e vi aspettate che io vi illumini. Ma essendo io estremamente qoeletico ritengo inutile educarvi, privo di senso istruirvi, eccessivamente faticoso aiutarvi a capire il mondo, rispetto agli effetti reali che otterrei. Quindi questa voce dell’abbecedario finisce qui.