Tag: autolesionismo

L’invasione degli ultracorpi

Rolf-Buchholz

I mostri sono fra noi, aumentano costantemente nello sbigottimento dei più anziani, e si preparano a prendere il potere. Sono coloro che modificano il proprio corpo in forme sostanziali, spesso radicali, con la pittura, col piercing, con la chirurgia. I loro corpi assomigliano sempre meno ai nostri (quanto meno al mio!) e la cosa mi causa qualche turbamento. Sappiamo bene che abbiamo da sempre cercato di camuffare il nostro corpo: le donne con colori sul viso e vestiti pensati per esaltare determinate forme legate alle caratteristiche sessuali secondarie (seno, fianchi…) allo scopo di segnalarsi al maschio e contribuire alla prosecuzione della specie; gli uomini con tatuaggi e marchingegni (relativi all’abbigliamento, specie militare) per spaventare il nemico e segnalare aggressività. Non credo di dover mostrare un granché di questa premessa, se anche storia, archeologia e antropologia (ed etologia) non dovessero bastare, una banale storia dell’arte vi mostrerà questa evoluzione dei camuffamenti (qualche illustrazione l’ho messa anch’io, come vedete).