Tag Archives: complessità

La democrazia del ‘900 alla prova del terzo millennio

Democracy is the worst form of government, except for all the others (Winston Churchill, House of Commons, 11 Novembre 1947). Una benemerita nota di Paolo Mieli ci consente di fare una riflessione sulla salute della democrazia di fronte all’avanzare del populismo. Mieli parte da una constatazione: in molti speravano che i militari prendessero il potere in Turchia, e il ritardo

Read more

I nove peggiori rischi globali (asteroide a parte)

Se alziamo lo sguardo dalle miserie nostrane, dal referendum confermativo del prossimo autunno, dalla crisi delle banche e dalla colpevole miseria del binario unico, se smettiamo di interrogarci un momento sulla capacità della Raggi, il destino di Renzi e il futuro di Salvini, possiamo forse emancipare un pochino la nostra prospettiva e dare un’occhiata ai problemi del mondo.

Read more

Le mappe di Hic Rhodus: 17 – Il Mondo Nuovo

Tutto è cambiato. Tutto sta ancora cambiando con velocità impressionante. Mutamenti che all’epoca dei nostri avi impiegavano secoli per dispiegarsi ora precipitano nello spazio di pochi decenni, pochi anni, e riusciamo a percepire in maniera netta i mutamenti in corso. Sul saperli anche governare, beh… è un’altra storia. Siamo di fronte a nuove sfide, di importanza indiscutibile per la convivenza civile

Read more

Vorrei essere un vulcaniano

Da un punto di vista etico e politico vorrei essere un vulcaniano. Dominato dalla sola logica e senza sentimenti. Perché i sentimenti distorcono la visione che abbiamo della realtà. Non sono più un giovanotto e ricordo benissimo i cuori oltre la barricata, il sol dell’avvenire, la bella morte, il grande ideale, il rigore innanzitutto, il personale è politico, i compagni

Read more

La democrazia non è come comperare un paio di scarpe

Poiché la lingua batte dove il dente duole devo ragionare sull’argomento Libertà e in particolare sul tema specifico della libertà individuale di scelta (l’aulico e sacro libero arbitrio). Naturalmente l’alternativa tra il fare e il non fare ha anche un limite esterno nell’oggettiva praticabilità delle alternative tra cui scegliere. Superato questo limite si è in grado di esercitare la libertà di scelta di

Read more
« Older Entries