Genere

Maschi e femmine; questo è il genere. Poi, sì, ci sono tutti gli “altri”, che riguarda aspetti sociali, culturali e psicologici, e non organici. Allora: i maschi sono più forti e le femmine più sensibili; gli uomini più violenti e le donne più intelligenti; gli uomini più razionali e le donne più creative. È statistica, non sono opinioni. Poi, i maschi hanno il pene e le donne la vagina; i primi fecondano e le seconde partoriscono. È biologia, non sono opinioni. Gli uomini gonfiano il petto, mostrano i muscoli, cercano la battuta tagliente e sostanzialmente mostrano le piume, mentre le donne guardano il piumaggio e cercano di scegliere il maschio migliore per i loro figli, anche se un sacco di volte si sbagliano. È evoluzione, non chiacchiere. Le donne creano la vita, gli uomini, invidiosi, creano affreschi e cattedrali; oggi anche le donne sanno fare affreschi e cattedrali, ma i maschi non possono imparare a partorire, e questo genera senso di inadeguatezza in molti maschi. Peggio per loro, le nuove generazioni saranno migliori. Anche gli uomini mostrano sensibilità, e questo è molto bello, ma spesso sono imitazioni imbarazzanti. Anche le donne esibiscono le palle, e questo forse è molto paritario, ma spesso anche questa esibizione è imbarazzante.